Come Scegliere il case per un pc fisso - Mik@Project.it

Sito in Costruzione
Vai ai contenuti
Lorem ipsum
consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa.
Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus
Come scegliere il case per un Pc desktop
di Mik@Project.it
 

Full Tower, Middle Tower, Mini Tower, Mini ITX quale scegliere?.
 
Partiamo dal ruolo principale che deve svolgere un case, chiamato anche chassis o cabinet, che è quello di permettere al flusso d’aria (o airflow)   di circolare in modo da dissipare il calore per ottenere prestazioni ottimali, specialmente nel caso di un computer di fascia alta.
 
Altro aspetto importante  è quello di accogliere i componenti al suo interno, assicurati perciò che rispetti le misure della scheda madre, scheda video, dissipatore, e il numero di hard disk o SSD che intendi usare.

Tipologie di Case

 
In commercio, esistono due tipologie di case; i desktop, pensati per essere disposti orizzontalmente sulla scrivania, dalla quale prendono il proprio nome, e i tower, pensati per essere disposti verticalmente sotto la scrivania.
Case Tower       Case Desktop


 
I tower  a sua volta sono distinti in quattro tipologie: i full tower, chiamati anche case E-ATX, i mid tower, chiamati anche case ATX, poi a seguire ci sono i mini tower, chiamati anche case microATX, e infine gli SFF, dall’acronimo inglese di small form factor, chiamati a volte anche case Mini-ITX.
 
Esistono anche i barebone e HTPC meno diffusi  che, grazie alla loro pratica forma, possono essere facilmente impiegati anche da chi ha particolari esigenze di spazio.
         
 
I case, Mini-ITX possono avere un’altezza che mediamente varia tra i 25 ed i 35 cm, i mini tower possono variare tra i 35 ed i 40 cm, i mid tower  variare tra i 40 ed i 45 cm, mentre i full tower possono variare dai 55 cm per i modelli meno ingombranti, fino a superare anche i 70 cm per i modelli più capienti. Naturalmente più sarà grande il case , migliore sarà la  circolazione dell’aria, maggiore sarà di conseguenza il numero di componenti hardware che questo potrà ospitare.
Altro fattore che riguarda le dimensioni fisiche e quello che contraddistingue un case da un altro, è però soprattutto il numero  di alloggiamenti presenti all’interno dello stesso chiamato numero di drive bay, che, a prescindere dalla tipologia di case in questione, possono soltanto essere nel formato da 2,5 pollici, per poter ad esempio montare degli SSD, nel formato da 3,5 pollici, per poter ad esempio montare hard disk e/o lettori di schede di memoria, e nel formato da 5,25 pollici, per poter ad esempio montare dei masterizzatori o dei  lettori.


Oltre alle caratteristiche descritte  che deve avere un buon case, e in aggiunta ai classici pulsanti di avvio e di reset, si può optare per un case che presenta delle  prese per poter collegare il microfono e/o le cuffie, e almeno un paio di porte USB, meglio se in versione 3.1,
alcuni modelli sono  dotati di un pratico lettore di schede di memoria.


 
Se cerchi la massima silenziosità, in commercio esistono anche dei case dotati di appositi pannelli fonoassorbenti, mentre altri hanno addirittura dei particolari filtri contro la polvere, la quale, accumulandosi col passare del tempo, potrebbe provocare dei seri problemi di surriscaldamento all’intero computer. Inoltre, un case che si rispetti, dovrebbe avere una ventola anteriore, una ventola superiore, ed una ventola posteriore, in maniera tale da far entrare l’aria fredda davanti e, contemporaneamente, buttando quella calda da dietro, dando, al tempo stesso, la possibilità di aggiungerne eventualmente pure delle altre.
Spero che queste informazioni ti aiuteranno a stabilire le dimensioni del case ideale per la tua configurazione.
Category
Aenean massa.

Written by lorem   |   April 2020

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.
venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium.

Leggi >>
Category
Aenean massa.

Written by lorem   |   April 2020

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.
venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium.

Leggi >>
Category
Aenean massa.

Written by lorem   |   April 2020

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.
venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium.

Leggi >>
Category
Aenean massa.

Written by lorem   |   April 2020

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.
venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium.

Leggi >>
LOREM ipsum
Donec sit amet odio turpis. Etiam molestie venenatis sagittis. Quisque vel neque et est congue euismod.
LOREM ipsum
Donec sit amet odio turpis. Etiam molestie venenatis sagittis. Quisque vel neque et est congue euismod.
LOREM ipsum
Donec sit amet odio turpis. Etiam molestie venenatis sagittis. Quisque vel neque et est congue euismod.
Lorem ipsum
consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et.


info@mikaproject.it
Created by Mik@Project.it
Torna ai contenuti